Il settore Promozione Sociale opera in maniera specifica ed ha per scopo l'elaborazione, promozione, realizzazione di progetti di solidarietà sociale, tra cui l'attuazione di iniziative socio educative e culturali. Il settore, in particolare, si propone di stabilire rapporti personali capaci di educare e far crescere i cittadini in situazioni dì particolare disagio soggettivo e sociale; di avere attenzione verso situazioni di bisogno presenti sul territorio; di organizzare e supportare attività volte alla sensibilizzazione verso il disagio vissuto dalle persone svantaggiate economicamente o socialmente; di favorire le pari opportunità di coloro che a diverso titolo vengono discriminati; di agire a tutela delle categorie socialmente più deboli; di educare al rispetto ed alla tutela dell'infanzia.


E' organizzato, con una struttura propria, in Direzione Nazionale da cui dipendono Comitati periferici Regionali e Provinciali.

La costituzione di un Comitato Periferico, Regionale o Provinciale, offre la possibilità di svolgere sul territorio attività benefica e di assistenza al prossimo in condizioni svantaggiate, avendo la possibilità di richiedere il riconoscimento istituzionale anche per poter accedere a contributi di carattere economico.


COME DIVENTARE COMITATO

La procedura è semplice, occorre contattare, preliminarmente, la sede Nazionale della Promozione Sociale ENSI la quale fornirà tutte le informazioni e l'assistenza per:

a) costituire il Comitato, tramite scrittura privata registrata presso l'Ufficio delle Entrate territorialmente competente;

b) richiedere l'attribuzione del Codice Fiscale e Partita I.V.A.;

c) affiliare il Comitato costituito all'ENSI PROMOZIONE SOCIALE NAZIONALE;

e) individuare il locale dove aprire fisicamente il Comitato che sarà gestito in totale autonomia;

f) partecipare ad uno dei periodici corsi di formazione di base organizzati dall'ENSI PROMOZIONE SOCIALE NAZIONALE;

g) allestire il Comitato ed iniziare l'attività secondo le indicazioni dell'ENSI PROMOZIONE SOCIALE NAZIONALE.


LA FORMAZIONE PER GLI OPERATORI

L'ENSI PROMOZIONE SOCIALE NAZIONALE, oltre a fornire il supporto organizzativo e la possibilità di utilizzare i marchi, nomi e materiali, ha il compito di formare gli operatori al fine di conferire un'adeguata preparazione professionale, idonea ad affrontare le varie problematiche inerenti la gestione delle pratiche e degli eventuali contenziosi che possono presentarsi in questo tipo di attività, attraverso:

a) l’organizzazione di corsi di formazione base in cui vengono fornite le nozioni basilari per un adeguato start‐up della struttura;

b) corsi di aggiornamento successivi relativi a modifiche fiscali o legislative che investono il mondo delle Associazioni di Volontariato;

c) assistenza e consulenza amministrativa, fiscale e tributaria continua di supporto, tramite il proprio settore tributario, per la tenuta di contabilità e bilanci;

d) assistenza legale e giudiziale.


L' ENSI PROMOZIONE SOCIALE NAZIONALE invia, periodicamente, a tutti i Comitati periferici, materiale informativo gratuito inerente lo sviluppo associativo, il supporto tecnico, le scadenze, etc. al fine di tenere costantemente aggiornati gli uffici sugli sviluppi delle attività intraprese e provvede a far pubblicare pubblicità e servizi giornalistici inerenti le proprie attività al fine di far conoscere il proprio nome, marchio, organizzazione, e servizi.

In tal modo viene rafforzata la presenza delle proprie strutture periferiche affiliate nel territorio nazionale, con un evidente ritorno di immagine e di nuove, future, adesioni.


Presidente Nazionale:

Pasquale COSTAGLIOLA

Dottor Pasquale Costagliola, funzionario amministrativo  pubblico, impegnato nel settore sociale con particolare attenzione ai problemi del territorio. Studioso delle dinamiche sociali, delle trasformazioni dell'ambiente.


Impegnato nella difesa del territorio, promotore di iniziative solidali con categorie e settori della vita sociale .  Assertore del valore sociale dello sport è direttore sportivo di una palestra di boxe e rappresentante provinciale della FIP, nonché pugile amatoriale.

E.N.S.I.

PROMOZIONE SOCIALE

Settore PROMOZIONE SOCIALE